International
Master in
Cinema
Studies

Universitá Ca' Foscari Venezia

lo | en

L’università e il Dipartimento

L’università Ca’ Foscari di Venezia è conosciuta a livello nazionale e internazionale non soltanto per avere sede in una delle città più belle e culturalmente ricche del mondo, ma anche per essere un ateneo attivo e dinamico, con una tradizione di eccellenza in particolare nel campo dell’insegnamento delle lingue, nell’economia e management, nelle discipline umanistiche ed artistiche. Nel corso degli ultimi anni ha intensificato le politiche di internazionalizzazione e quelle di sostenibilità, dando particolare attenzione alle sfide imposte dal global warming e la parità di genere, anche grazie a una politica di reclutamento indirizzata verso studiosi/e vincitori/e di progetti europei (Marie Curie, ERC, Interreg, ecc), all’attivazione di nuovi istituti di ricerca e progetti internazionali con l’intenzione di misurarsi con le sfide del futuro. All’interno dell’Ateneo, il Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali – dove si intende allocare la sede veneziana di IMACS – articola le proprie attività in 4 principali aree di ricerca: filosofia, storia delle arti, scienze sociali, scienze dell’educazione. Queste aree convergono nella costruzione di un sapere critico e interpretativo, trasversale e interdisciplinare, unendo la tradizione degli studi filosofici ai principali esiti della ricerca storico-artistica (nelle diverse declinazioni del cinema, delle arti visive e performative, del teatro e della musica), pedagogica e sociale. 

L’offerta formativa del Dipartimento assicurerà un ampio raggio di scelta tra gli insegnamenti inseriti all’interno della maquette di IMACS, la maggior parte dei quali proviene dai corsi magistrali di:

Storia delle arti e conservazione dei beni artistici, dove gli studenti acquisiscono conoscenze avanzate nel campo delle discipline storico-artistiche (tra cui compaiono le discipline di cinema e fotografia, danza, teatro e musica);

Economia e gestione delle arti e delle attività culturali, dove gli studenti acquisiscono conoscenze avanzate nella gestione delle attività culturali (anche nel campo dei film e media studies ), coniugando saperi umanistici con approcci manageriali. Quest’ultimo corso di studio ha anche un curriculum in inglese

L’offerta didattica per gli studenti IMACS diventa ancora più ricca e più articolata se si considerano le attività seminariali e convegnistiche organizzate nel corso dell’anno dai due dottorati internazionali incardinati nel Dipartimento (quello di “Storia delle Arti” e di “Filosofia e Scienze della Formazione”), attività alle quali, se interessati, è possibile partecipare come uditori. Inoltre, al fine di supportare specifiche linee di ricerca, con l’accordo dei coordinatori locali, si possono includere nel proprio piano di studi insegnamenti che appartengono ad altre Lauree Magistrali, entrando in contatto con docenti di discipline che possono dialogare con il cinema e i media studies, tra cui Antropologia culturale e visuale, Lingue e letterature Postcoloniali, Lingue e Culture dell’Asia e dell’Africa Mediterranea.

In termini di competenze e specifiche aree di ricerca, l’università Ca’ Foscari di Venezia fornirà esperienze didattiche in tre particolari cluster:   

  1. Cinema e culture visuali
  2. Film e Festival Studies;
  3. Film e Media studies in rapporto con specifiche aree geografiche (in particolare l’Asia), consentendo un accesso informato agli Studi Culturali, Postcoloniali e Antropologici.  

Collegio Docenti

I coordinatori locali del programma IMACS sono i proff. Marco Dalla Gassa e Miriam De Rosa. Un numero ampio di docenti è comunque coinvolto nell’offerta formativa pensata per la maquette IMACS. Puoi accedere al loro profilo accademico cliccando sul loro nome:

Cristina Baldacci 

Valentina Bonifacio

Marco Ceresa

Pietro Conte 

Simone Francescato 

Toshio Miyake 

Maria Novielli 

Elena Pollachi

Federica Timeto 

Anna Vettoriel

Corsi di italiano e in inglese

Ca’ Foscari offre corsi di italiano per gli studenti stranieri. Maggiori informazioni qui: https://www.unive.it/pag/9912/ 

Alcuni insegnamenti del primo e del secondo anno di IMACS sono erogati in inglese. Si consulti, nel merito, la maquette disponibile al quick link corsi disponibili

 

Ammissioni

Il programma IMACS di Ca Foscari è incardinato nella Laurea Magistrale di “Storia delle arti e conservazione dei beni artistici”. I requisiti minimi di accesso per immatricolarsi si trovano qui.

Gli studenti che intendono candidarsi a Venezia devono soddisfare tali requisiti e preparare quanto segue: 

  1. Un progetto di due pagine nel quale si specifica l’area di ricerca di proprio interesse, gli autori/artisti/casi studio che si intendono approfondire, la metodologia che si intende adottare e al massimo 8 riferimenti bibliografici ritenuti essenziali. 
  2. Un progetto di mobilità nel quale si indicano 3 destinazioni selezionate tra le 17 università che partecipano al network IMACS, nonché alcune righe di motivazione sulle ragioni della scelta. 

Questi documenti devono essere inviati contestualmente alla domanda di ammissione scaricabile dal sito del CdL in Storia dell arti e conservazione dei beni culturali (tab studiare > imacs) entro la scadenza indicate nell’apposito modulo.

Gli studenti iscritti negli altri atenei del network IMACS che intendono scegliere Venezia per una delle due mobilità (M1 o M2) devono fare riferimento al proprio coordinatore locale e mettersi in contatto via mail con i proff. Dalla Gassa e De Rosa per le informazioni e gli avvisi preliminari lo scambio. Per questi studenti non si applica nessuna tassa di iscrizione, esclusi i costi amministrativi applicati per ogni vsiting student entrante a Ca’ Foscari (circa 200 euro) che garantiscono allo studente l’erogazione di tutti i servizi universitari e l’accesso a tutti gli edifici e le biblioteche dell’ateneo.